BIOGRAFIA DELLA SCRITTRICE

BIOGRAFIA DELLA SCRITTRICE MELINDA MICELI

melabioMelinda Miceli nasce ad Augusta il 07.01.1974, dopo aver compiuto gli studi classici ed universitari inizia a viaggiare e a conoscere terre lontane, come l’Africa e l’Irlanda, luoghi che s’imprimeranno su tela in opere paesaggistiche. La sua ispirazione, non trovando la completezza nell’espressione pittorica, si tramuta poi in versi antropologici ed ‘amore; pubblica nel 2001 la prima raccolta di poesie intitolata “Vita di passioni” nella quale vuole suggerire con raffinato simbolismo gli aspetti della decadente moralità sociale facendo intravvedere la sofferenza dell’intellettuale che si rifugia negli eleganti piaceri dei viaggi e dei bei versi. La seconda opera “Il lago di Lentini” fa invece parte del filone “letteratura naturalistica” in cui l’artista ha trovato la propria dimensione; in questo saggio storica- artistico e idrografico, non mancano suggestivi cenni letterari e poetici di cui lo stile di Melinda Miceli è denso.Uno stile definito forbito ma scorrevole che introduce il lettore nel mondo naturalistico dell’idrografia della zona Nord di Siracusa e del nostro Biviere. Seguiranno altri raffinati e rinomati saggi da intenditore come “Le gole dell’Alcantara,l’Anapo ed il Ciane, Cavagrande del Cassibile”, “Siracusa e le meraviglie dell’Unesco”, “Attraversando Noto barocca e l’Eloro” “Siracusa Noto Pantalica Akray” bilingue, per i quali la scrittrice ottiene riconoscimenti a livello internazionale come i diversi premi letterari e le 2 lauree honoris causa conferite dalla prestigiosa Università di Cantherbury che la segnalano nel panorama editoriale come autrice accreditata e blasonata nel campo della saggistica del territorio. Tra i libri didattici Attraversando la nostra storia vincitore del bando europeo editoria educativa per bambini e “Tesori di Siracusa” adottato dalle scuole elemetari e medie del Comune Capoluogo nel 2009.Notevole Melilli e i paesi iblei di Siracusa la prima guida sulla zona nord di Siracusa, mentre Attraversando Noto barocca e l’Eloro è un viaggio altamente culturale sulla zona sud da Noto a Isola delle Correnti; le 2 pubblicazioni sono considerate dalle recensioni le guide più approfondita in commercio riguardante le 2 macro aree turistiche. Tutti i testi esprimono grande padronanza in materia di storia, arte, archeologia, letteratura, geografia, geologia, idrografia e sono corredati da irripetibili foto d’arte a colori. L’intento dell’Autrice e giornalista Melinda Miceli è quello di divulgare e tramandare alle nuove generazioni il patrimonio artistico della nostra terra, per tale motivo nonostante si tratti di testi ricercati e rari il loro prezzo è accessibile a tutti.

panoramaIl turismo è comunicazione- rivela la scrittrice- prima ancora che pratica, lo spazio turistico appare sempre più come un luogo che dev’essere raccontato e descritto prima di essere fruito e visitato. La città e il suo territorio si caricano di valori e simboli via via che vengono attraversati e la decisione dell’ordine in cui vengono proposti e predisposti i punti centrali del percorso rivelano, ovviamente, un sistema ideologico sotteso e un’impostazione descrittiva profonda e puntuale, che emerge con un linguaggio “scenografico” e suggestivo.
L’opera, “Siracusa provincia d’Europa”, si presenta, dunque, come un testo con un suo percorso ben definito, rivolto al visitatore attraverso un compiuto tentativo letterario di esaurimento del luogo, la nostra provincia e, per sue caratteristiche strutturali, si muove fra due istanze quella della valorizzazione dello spazio e quella della costruzione dell’identità del soggetto, una grandiosa identità europea. Nel volume l’autrice, già nota per titoli come, Il lago di Lentini, Siracusa e le meraviglie dell’Unesco, Siracusa Noto Pantalica Akrai, Attraversando Noto barocca e l’Eloro, Melilli e i paesi iblei di Siracusa, prosegue il suo viaggio nella storia e nel Patrimonio Culturale ed Ambientale della provincia di Siracusa, questa volta tratteggiata nel suo insieme, rendendo ancora più vivo ed evidente il profilo di un territorio che è stato un cardine della storia e della civiltà non solo mediterranea ma del continente europeo.
Attraverso la pubblicazione di questo pregiato volume della scrittrice e giornalista Melinda Miceli, nel quale la doviziosa descrizione storico-artistica si allinea perfettamente alla magnificenza delle foto, Siracusa sboccia su uno strumento culturale completo e aggiornato, in grado per la prima volta di far conoscere tutta la provincia di Siracusa al visitatore; un omaggio significativo al nostro territorio, la cui bellezza, l’autrice in questi anni ha inteso sottolineare, esaltare, preservare e divulgare attraverso le sue tredici pubblicazioni turistiche. Con questa nuovissima e completa opera anche i piccoli comuni, che singolarmente non sarebbero stati evidenziati all’interno di sparute monografie, trovano la loro espressione più persuasiva e comunicativa in un ampio contesto storico ed editoriale.
Nell’opera “Siracusa provincia d’Europa”, le meraviglie dell’arte e della storia, Siracusa, i siti UNESCO e i suoi Comuni si riscoprono attraverso un prezioso “strumento di consultazione” storico-artistica che punta alla valorizzazione degli itinerari, alla costruzione di una grandiosa identità del territorio e alla sua proiezione all’esterno grazie al supporto di ricerche inedite e a un rilevante apporto fotografico con nuovissime immagini specifiche per sezioni e argomenti.
I libri inoltre sono reperibili tramite ISBN in tutto il mondo, attraverso i migliori siti web editoriali di commercio elettronico dove l’Autrice è inserita in esclusiva. Per sensibilità e coscienza civile l’artista non può rimanere estranea al contesto sociale, e se da una parte della sua attività troviamo il saggio e le guide turistiche, dall’altra notiamo il suo impegno attraverso gli articoli che ha scritto su Informa Sicilia ed altri periodici regionali e nazionali come La Voce dell’isola che analizzano i fatti più scottanti come le violenze, i retaggi culturali e l’ipocrisia sulla condizione della donna, cercando di fornire un punto di vista critico e costruttivo, da parte di una donna che ama la natura, per arginare lo scempio in cui è immerso l’attuale sistema sociale. Come giornalista Melinda Miceli redige anche articoli di politica oltre a rubriche e reportage sui beni culturali dell’isola con particolare attenzione alle loro simbologie architettoniche ed alla loro storia più nascosta sul bimestrale Notabils e tante altre come free lands.

prima donna2016

Un nuovo incisivo romanzo, con scrittura con digressioni e accensioni filosofiche, esoteriche e misteriche, la vincitrice del Premio donna siciliana per la scrittura e l’arte narra nella sua trama la singolare storia di una ragazza nata da famiglia borghese e il suo attraversare uno spaccato di storia, dagli anni Settanta ad oggi, descrivendo una realtà in cui, nonostante tutto, a cercare di dominare è ancora il maschio

12810265_10206017194616930_1082548401_o

12804553_10206017196936988_241437750_n

_____________________________________

Saggio turistico da intenditore su tutti i comuni della Provincia di Siracusa con ricerche e foto inedite ↓

notoguida

Prezzo €. 16,00

Guida da intenditore sui paesi della zona nord di Siracusamelilli

Foto aeree e quadricromatiche €. 13,00

 

Testo didattico a colori con foto e schede per conoscere e valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città di SiracusaunescoPrezzo euro 9,00


biog_h3

€.14,00

Saggio turistico sulle riserve e si siti archeologici del territorio di Melilli

images

Costo: €. 10,00

biog_h6  Opera storica adottata dalle Scuole Medie di 13 paesi della Prov. di Siracusa
biog.h2

SAGGIO TURISTICO ILLUSTRATO A COLORI, UNICO NEL PANORAMA DELLA MANUALISTICA TURISTICA SUGLI ARGOMENTI TRATTATI

cassibile

Prezzo €.13,00 solo per acquisto online

Foto a cura di: MELINDA MICELI

Il Lago di Lentini

Saggio-guida turistica illustrata

librolago

 13,00 euro

Per acquistare il libro

info@melindamiceli.com